Massimo Palazzi


Storico dell’arte per formazione, Massimo Palazzi (Genova, 1969) si occupa di arti visive come insegnante, artista, critico e curatore. Le mostre cui ha partecipato in Italia e all’estero si inseriscono nell’approccio sfaccettato e poliedrico al settore che caratterizza la sua attività professionale, condotta a stretto contatto con i processi dell’arte e il suo manifestarsi. Suoi testi sono stati pubblicati su periodici specializzati (Flash Art, Juliet e Il Giornale dell’Arte con cui ha collaborato stabilmente), cataloghi di mostre istituzionali e in occasione di eventi espositivi organizzati da gallerie private. Come curatore, ha collaborato con il Comune di Novi Ligure per la mostra “Eva Ultima” (2006), le tre edizioni di “Surtout la table” (2012-2014) e “Materia” (2015).

A Genova, ha esposto presso space425, l’artist run space di Simona Barbera e Ronny Faber Dahl e al fu Museo di arte Contemporanea di Villa Croce, nei cui depositi una sua opera riposa in pace.

Torna in alto